Abbiamo cambiato la nazionalità ai giocatori italiani…

Qualche giorno fa è tornata di moda una delle polemiche italiane più apprezzate: Ruggiero Rizzitelli a Sky Sport ha dichiarato che:

“Se Cutrone si chiamasse Cutrinho avrebbe una valutazione astronomica”

Non una novità: anche al bar, la mattina, qualcuno lo avrà detto riferendosi a giocatori italiani. Una cosa che fece anche Antonio Conte parlando di Giaccherini e rinominandolo Giaccherinho.

Ma come sarebbero effettivamente i nostri calciatori con nomi e valutazioni da brasiliani?

 

Cutrão meravigliao

, Abbiamo cambiato la nazionalità ai giocatori italiani…

Partiamo proprio con Patrick Cutrone che diventa semplicemente “Cutrão”: Nato nel 1998 da padre brasiliano e madre italiana, Cutrão dopo essere cresciuto nell’Atletico Mineiro è stato acquistato dal Milan nel 2017 su consiglio di Ricardo Oliveira. Oggi segna tanto, risolve situazioni complicate e vale 100 milioni.
“Cutrão meravigliao”, con l’eventuale nome brasiliano, l’attaccante del Milan avrebbe anche il coro dedicato!

ERIBERTO PELLISÃO

, Abbiamo cambiato la nazionalità ai giocatori italiani…

Sergio Pellissier diventa ERIBERTO PELLISÃO: noto lo scandalo passaporto che lo coinvolse, arrivó in Italia col nome di Luciano e un’età dichiarata di 20 anni… In realtà era Eriberto e aveva già 35 anni ma lui non lo sapeva e segnava e continua a segnare come un ventenne! Valutazione 70-80 milioni!

Andrea Belotti – Galogol

, Abbiamo cambiato la nazionalità ai giocatori italiani…

Mix perfetto tra il Gallo e Gabigol, un tizio che qualche anno fa ha perculato tutti spacciandosi per un calciatore da 100 milioni e che invece fu in altro bidone nerazzurro… Galogol no, lui è estro e potenza, valutazione che rispecchia comunque quella reale di 100 milioni!

Federico Chiesa – Ricardo Igreja:

, Abbiamo cambiato la nazionalità ai giocatori italiani…

Figlio d’arte, suo padre Luìz segnó caterve di gol tra gli anni 90 e 2000… Lui cresce al Santos e viene notato dalla Fiorentina che se lo aggiudica dopo un’asta con le big europee per 20 milioni! Dopo tre anni e numeri da urlo coi viola ne vale almeno 120!

Matteo Politano – Luìs Iszecson Dos Santos Da Lima, semplicemente Nemo.

, Abbiamo cambiato la nazionalità ai giocatori italiani…

Politano potrebbe essere il classico giocatore brasiliano dai mille nomi, che per abbreviazione viene chiamato col nome con il quale si rivolgeva a lui suo fratello più piccolo: ecco quindi Nemo, che poi vuol dire anche “Nessuno” e allora tutte super battute: “ahahah Spalletti ha mandato in campo nessuno ahahah”.
E ovviamente in molti, dopo un eventuale periodo negativo, si affiderebbero al tormentone “Alla ricerca di Nemo!”, valutazione intorno ai 75 mln!

Ciro Immobile – Cirus Renão Imovèl

, Abbiamo cambiato la nazionalità ai giocatori italiani…

Naturalizzato italiano, Imovèl diventa Immobile… Cresciuto nel San Paolo lo porta alla Lazio Hernanes e lui diventa in pochi anni il capocannoniere della Serie A ed essendo appunto naturalizzato per un nonno italiano (Ciro), diventa una colonna della Nazionale azzurra! Chi lo vuole deve tirar fuori almeno 180 milioncini!

Domenico Berardi – Berardinho

, Abbiamo cambiato la nazionalità ai giocatori italiani…

Facile facile il suo nomignolo! Prototipo del brasiliano tecnico e svogliato! Un potenziale campione che rimane un’eterna promessa! Non esplode mai e gli anni passano! Classe alternata a periodi di buio! Valutazione oscillante tra i 15 ed i 65 milioni a seconda della vena del giocatore!

Percorso inverso per:

Jorginho – Giorgino… Veramente pensate che il Chelsea l’avrebbe preso con un nome così?


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Scopriamo Morena Urzini