5 sicurezze in difesa della 14° giornata

5 sicurezze in difesa, 5 sicurezze in difesa della 14° giornata
Db Parma 20/09/2020 – campionato di calcio serie A / Parma-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Kostas Manolas-Jurai Kucka

Matthijs de Ligt (JUVENTUS-FIORENTINA). Partiamo dal giovanissimo centrale della Juventus che da alcune partite sta dimostrando di essere tornato al centro del progetto bianconero. In gol nella scorsa gara prima dell’intervento del Var e visto in gran forma su tutto l’asse difensivo. Contro Vlahovic adotterà la solita arma dell’anticipo costringendo l’attaccante viola a stare molto lontano dalla porta. Nell’ultima gara contro la Fiorentina nella scorsa stagione era andato in gol e chissà …

Achraf Hakimi (VERONA-INTER). Uno dei difensori più in forma in questo finale di 2020. Se a livello difensivo soffre ancora, in quello offensivo sembra essersi definitivamente sbloccato. 4 gol e 2 assist in 13 gare non sono di certo male e l’ex Borussia potrebbe ancora regalare qualche bonus anche a Verona. Da quel lato alla squadra di Juric piace attaccare e le ripartenze ad alta velocità potrebbero rivelarsi la mossa giusta per portare a casa la gara.

Robin Gosens (BOLOGNA-ATALANTA). Nelle ultime settimane è un cliente fisso della nostra rubrica “5 sicurezze in difesa” e diciamo che il tedesco non ci ha mai tradito. Su quella fascia potrebbe tornare a sorpresa Orsolini ma sinceramente per l’esterno agli ordini di Gasperini non dovrebbero esserci particolari problemi, anzi più spazio da sfruttare in ripartenza.

Theo Hernandez (MILAN-LAZIO). Il treno francese torna a SanSiro sulla fascia che in queste stagioni l’ha visto crescere e affermarsi. Ad oggi forse la sicurezza più assoluta del nostro campionato. Velocità, dribbling e quel fiuto del gol che a noi fantallenatori fa impazzire. Contro la Lazio non sarà semplice ma dallo scontro con Lazzari dovrebbe uscirne vincitore.

Konstantinos Manolas (NAPOLI-TORINO). Un giocatore che era partito molto bene ma che nelle ultime gare sta pagando un po’ di stanchezza come del resto tutto il Napoli. Contro il Torino nella scorsa stagione era andato in gol insieme al compagno di reparto Di Lorenzo e allora perchè non dargli fiducia anche questa volta.