5 sicurezze da schierare a centrocampo

5 sicurezze a centrocampo, 5 sicurezze da schierare a centrocampo

Federico Chiesa (PARMA-JUVENTUS). Abbiamo ancora negli occhi la prodezza eseguita contro l’Atalanta e chissà ancora per quanto farà parte dei nostri ricordi. Diciamo che le prestazioni dell’ex viola stanno migliorando con il passare del tempo come del resto l’intesa con Ronaldo. Federico è senza alcun dubbio il giocatore più in palla del reparto offensivo bianconero e non schierarlo a Parma sarebbe pura follia.

Nicolò Barella (INTER-SPEZIA). L’uomo in più di questo momento nerazzurro. Un po’ come il prezzemolo lo troviamo ovunque per il campo, eppure da quanto ci dicono non ha ancora in dote il potere di ubiquità. Senza dubbio una sicurezza per Conte ma anche per tanti fantallenatori.

Sergej Milinkovic-Savic (LAZIO-NAPOLI). Il sergente agli ordini di Inzaghi si conferma essere una delle pochissime sicurezze di questa Lazio almeno per continuità di prestazione. Uno dei giocatori più completi di questa competizione che non abbassa mai i ritmi del gioco e che si fa sempre trovare pronto. Contro il Napoli non sarà di certo una passeggiata, ma tra quelli da schierare della Lazio c’è senza dubbio lui.

Jordan Veretout (ATALANATA-ROMA). Lo stato di forma di questo giocatore non è di certo un mistero e in questa tipologia di gare scommettere sui rigoristi è sempre cosa buona e giusta. 11 gare disputate 6 gol fatti e 1 assist non sono di certo dati da sottovalutare, meglio di lui solo il talismano armeno sempre di casa Roma.

Rodrigo de Paul (CAGLIARI-UDINESE). Il talento argentino dopo l’assenza dal taccuino alla voce reti segnate nell’ultima uscita cercherà di tornare a lasciare il segno come ben ci ha abituato fino a questo momento. Nell’ultima gara forse per troppo altruismo ha lasciato a secco i suoi fantallenatori, ma non lo farà di certo 2 volte.