5 sicurezze a centrocampo – 14° giornata

5 sicurezze a centrocampo, 5 sicurezze a centrocampo – 14° giornata

Weston McKennie (JUVENTUS-FIORENTINA). Il centrocampista della Juventus è senza dubbio una delle rivelazioni di questo campionato. Diciamo che in zona bonus non è uno di quei giocatori da +3 esagerati, ma le sue prestazioni sempre sopra la sufficienza gli hanno permesso di scalare l’indice di gradimento di molti fantallenatori. In questa tipologia di gare i suoi inserimenti potrebbero fare la differenza. Oggi la prima scelta deve essere fatta in base alla forma e la sua, è una sicurezza.

Henrix Mkhitaryan (ROMA-CAGLIARI). In questo ultimo turno di campionato targato 2020 bisogna affidarsi alle sicurezze e rischiare poco e l’armeno di casa Roma è senza dubbio una di queste. Le sue medie fanno paura a tutta Europa e la sua classe rispolverata dopo l’esperienza in Premier sembra brillare come ai tempi d’oro. Contro il centrocampo del Cagliari non sarà semplice ma abbiamo visto anche contro l’Atalanta, le idee in queste momento possono arrivare solo dai suoi piedi.

Rodrigo de Paul (UDINESE-BENEVENTO). Nell’ultima gara il suo talento è stato ingabbiato dai chilometri percorsi dai centrocampisti avversari, ma contro il Benevento ci aspettiamo tutta un’altra gara. Le due squadre occupano rispettivamente l’undicesima e la dodicesima posizione in classifica, a pari punti in campionato si giocheranno a viso aperto questa gara. Rodrigo dovrebbe essere uno dei protagonisti indiscussi.

Federico Chiesa (JUVENTUS-FIORENTINA). L’ex di questa gara ha riposato contro il Parma e domani potrebbe tornare titolare sulla fascia sinistra. Da quella parte i viola sembrano aver accusato i problemi maggiori e le ripartenze di Federico potrebbero rivelarsi devastanti. L’intesa con Ronaldo è migliorata ancora e allora pensare a qualche regalo del 7 portoghese solo da scartare non dovrebbe essere utopia.

Sergej Milinkovic-Savic (MILAN-LAZIO). Una sicurezza se parliamo di prestazioni in questa Lazio, ma ancora non al meglio per una valutazione fantacalcistica. Mancano i suoi gol, i suoi assist e le sue giocate, passatemi il termine “decisamente ignoranti”. Un giocatore che dovrebbe far esplodere il nostro campionato, forse uno dei centrocampisti più completi di questa Serie A. Contro il Milan va schierato, perchè le troppe assenze nel reparto nevralgico del gioco tra le fila rossonere, potrebbero rivelarsi fatali per il Diavolo.

Scritto da CFVB - Guarda la Redazione