5 scommesse in attacco per il fanta

5 scommesse in attacco, 5 scommesse in attacco per il fanta
Cesena 05/12/2020 – campionato di calcio serie A / Spezia-Lazio / foto Image Sport nella foto: esultanza gol Mbala Nzola

M’Bala Nzola (CROTONE-SPEZIA). 4 gol in 7 gare dovrebbero convincervi che in questa tipologia di gara il gigante dello Spezia va schierato senza particolari dubbi. Passano dai suoi piedi tutte le azioni pericolose di questa squadra e in questo momento sembra essere in un periodo di forma strepitoso. M’Bala facci esaltare.

Joao Pedro (CAGLIARI-INTER). Una scommessa difficile da prendersi e con i big impegnati in gare almeno sulla carta più semplici da evitare. Analizzando l’Inter e i gol subiti in questo campionato una riflessione però va fatta. La squadra di Conte concede tanto agli avversari e questo potrebbe essere il primo punto a favore della teoria-scommessa che vi proponiamo, poi ad avvalorare la nostra tesi il gol messo a segno la scorsa stagione da Joao Meravigliao(Cagliari 1-Inter 2) e per concludere i 6 gol fatti in 10 gare in questo inizio di campionato.

Alexis Sanchez (CAGLIARI-INTER). Ecco l’altra faccia della nostra medaglia offensiva, il buon Alexis. In campionato preferito a Lautaro, il cileno si è quasi sempre fatto trovare pronto. La sua velocità potrebbe mettere in grande difficoltà la retroguardia sarda concentrata su Lukaku. Schierare? Si!

Simy (CROTONE-SPEZIA). Torna di moda l’attaccante del Crotone che contro lo Spezia cercherà di salire a 3 gol in campionato. In Serie B aveva siglato una doppietta decisiva nella gara di andata e noi ci aspettiamo il bis anche in questa gara. Ci crediamo troppo? Forse si, ma fateci continuare a sognare.

Dusan Vlahovic (ATALANTA-FIORENTINA). 546 minuti giocati e un solo gol all’attivo, per uno degli attaccanti più promettenti dell’intera Serie A ma anche uno dei più inconcludenti. Scommettere su di lui in questo momento è follia allo stato puro, e farlo contro l’Atalanta ancora di più, ma mai nessuno vi ha detto di essere di sani. Da questa partita ci aspettiamo molti colpi di scena e uno si chiama Dusan Vlahovic.