5 Curiosità su Momo Salah

Record, una spiccata passione per la beneficenza e un secondo posto alle presidenziali Egiziane, lo rendono un campione dentro e fuori dal campo. 5 curiosità su Momo Salah.

curiosità su momo salah, 5 Curiosità su Momo Salah
LIVERPOOL, ENGLAND – JANUARY 19: Mohamed Salah of Liverpool celebrates his goal to make it 2-0 during the Premier League match between Liverpool FC and Manchester United at Anfield on January 19, 2020 in Liverpool, United Kingdom. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

Momo Salah: calciatore… per caso!

Apriamo la nostra lista di curiosità dedicata all’Egiziano con una grandissima “Sliding Door”. La rivista “Just Football” ha raccontato che quando Momo era solo un bambino, i suoi genitori non sapevano se scegliere per lui una strada fatta di università e scuole prestigiose oppure, se puntare tutto sul calcio, con quello che è stato definito poi dal padre stesso “Un salto nel vuoto”. Proviamo soltanto per un attimo ad immaginare gli ultimi anni senza il fuoriclasse Egiziano, niente sesta Champions League e niente diciannovesimo Titolo per il Liverpool, la storia sarebbe cambiata. Fortunatamente per i tifosi Reds, questa resta solo immaginazione.

5 Curiosità su Momo Salah: al fianco dei Faraoni Egizi

Nel 2018 dopo essersi laureato capocannoniere al suo anno d’esordio in Premier League, il British Museum di Londra ha deciso di esporre per un periodo limitato le sue scarpe. La zona in cui si trovavano? Ovviamente quella dedicata all’Antico Egitto, dove tra la Stele di Rosetta e qualche sarcofago, è stato possibile ammirare gli scarpini azzurri del “Faraone” dei giorni nostri.

curiosità su momo salah, 5 Curiosità su Momo Salah
LIVERPOOL, ENGLAND – JANUARY 02: Mohamed Salah of Liverpool celebrates with Sadio Mane of Liverpool after scoring their first goal to make the score 1-0 during the Premier League match between Liverpool FC and Sheffield United at Anfield on January 2, 2020 in Liverpool, United Kingdom. (Photo by Daniel Chesterton/Offside/Offside via Getty Images)

5 Curiosità su Momo Salah: cuore d’oro

Oltre ad essere uno dei giocatori più forti al mondo, Momo è anche uno dei più umili. Due caratteristiche che spesso non riescono a convivere, non è però il caso dell’Egiziano che non disdegna mai una foto o un autografo, anche quando le circostanze gli sono avverse. E’ ormai celebre la storia di Salah che difende un senzatetto da alcuni malviventi, o di quando ai tempi del Basilea, invitò tutti gli abitanti del suo paese natale al suo matrimonio.

Momo for president!

Il rapporto tra Salah e l’Egitto non è stato sempre roseo, nonostante ciò però nel 2018 venne votato da più di 1.600.000 persone alle elezioni. Il problema? Il fuoriclasse non era tra i candidati al ruolo di Presidente. Qualora si fosse messo in gioco sarebbe arrivato secondo, alle spalle di un egemoniaco Al-Sisi, salito al potere con il 92% dei voti.

Curiosità su Momo Salah: Nell’Olimpo dell’oltre Manica

Nell’ultima gara dello scorso campionato, Salah ha siglato un record molto importante: è diventato il primo giocatore straniero a toccare quota 100 tra gol e assist nel massimo campionato Inglese, secondo All Time dopo Shearer. Momo è entrato prepotentemente nella storia della Premier e non solo, la speranza è quella che possa continuare ad incantare per molti anni ancora. Con questo record, Salah è diventato per molti lo straniero più forte nella storia della Premier, opinione che almeno secondo noi, non dev’essere etichettata come eresia.

Queste le 5 curiosità sul campione Egiziano, che dall’ombra delle Piramidi è riuscito a conquistare tutta l’Europa a suon di Gol e gesti che fanno bene al cuore.

A cura di Giacomo Esposito

Aggiornato il 26 Novembre 2020