Tra City e United, le curiosità del derby di Manchester

Dalla rivalità di quartiere ai giocatori condivisi, passando per epiche risse da bar in campo, scontri hooligans e poi tanti tantissimi gol da vedere e rivedere. Tutto questo è il derby di Manchester, in pillole.

manchester united city, Tra City e United, le curiosità del derby di Manchester
MANCHESTER, ENGLAND – JANUARY 01: Gabriel Jesus of Manchester City celebrates after scoring his teams first goal during the Premier League match between Manchester City and Everton FC at Etihad Stadium on January 01, 2020 in Manchester, United Kingdom. (Photo by Matt McNulty – Manchester City/Manchester City FC via Getty Images)

La vicinanza tra i club e la rivalità (quasi) di quartiere

Nonostante il palmares ben più nutrito dei Red Devils rispetto a quello dei Citizens, la rivalità tra le due società più importanti di Manchester è più che mai accesa, con picchi considerevoli negli ultimi anni: complice la lieve frenata dello United e l’accelerazione in campionato e nelle coppe del Manchester City prima di Mancini, poi di Pellegrini e di Guardiola. La rivalità non nasce però sul campo, bensì nelle strade, trovandosi i due club praticamente a pochi incroci di distanza.

Il primo derby tra United e City: finito con ben 7 gol

La primissima stracittadina di Manchester si tenne il 3 novembre 1894. L’incontro valevole per il campionato di Seconda Divisione Inglese, si risolse con un agile 5-2 in favore dello United e fu anche il derby con più gol di lì a molti anni, fin quando nel 1926 e nel 2011 i gol furono ancora 7, ma con due schiaccianti vittorie per 6-1 del Manchester City sui rivali dell’Old Trafford.

manchester united city, Tra City e United, le curiosità del derby di Manchester
MANCHESTER, ENGLAND – FEBRUARY 13: Wayne Rooney of Manchester United celebrates scoring the first goal during the Barclays Premiership match between Manchester City and Manchester United at the City of Manchester stadium on February 13 2005 in Manchester, England. (Photo by Matthew Peters/Manchester United via Getty Images)

Le statistiche del derby di Manchester

Il miglior marcatore di tutti i tempi nel derby è il leggendario Wayne Rooney dello United con 11 gol realizzati. Segue il miglior marcatore del City con 10 gol, Francis Lee. Il calciatore in attività invece con più reti nelle sfide tra United e City è l’argentino dei Citizens Sergio Aguero.

Per quanto riguarda i risultati delle sfide, i numeri vedono chiaramente avanti il Manchester United con 76 vittorie contro le 56 dei cugini del City. I pareggi totali sono stati invece, in oltre 100 anni di sfide tra prima e seconda divisione, ben 52.

City e United: ecco chi sono i tifosi illustri

Tra i tifosi vip del Manchester City tutti ben sappiamo esserci gli Oasis: i fratelli Liam e Noel Gallagher. Negli ultimi anni e nonostante la maturità ormai ampiamente raggiunta, le due rockstar non si sono mai tirate indietro dal tifare in maniera sfrenata, scomposta e a volte decisamente troppo sopra le righe per la loro squadra. Basti pensare che Liam – che dei due sarebbe quello buono – è stato espulso dall’Etihad Stadium nell’ultima sfida di Champions tra City e Real Madrid per gravi intemperanze perpetrate in tribuna vip. Per intenderci è stato portato via di peso come Vittorio Sgarbi dal Senato ripetute volte.

Tra i tifosi illustri dello United invece, come non citare il leggendario Sir Alex Ferguson: ex manager a tutto tondo della compagine Red Devils e oggi primo tifoso della squadra. Tra gli altri grandi tifosi dello United anche Usain Bolt e David Beckham.

Per concludere: chi sono i giocatori che hanno indossato entrambe le maglie?

Tra i più grandi campioni ad aver indossato entrambe le casacche cittadine vediamo nomi importanti come Billy Meredith, il Pallone d’Oro 1964 Denis Law, Brian Kidd, Andy Cole e, infine, Carlos Tevez che, in un modo o nell’altro, ha fatto le fortune di tutti e due i club prima di passare alla Juve.