QUI SONO IO

[VIDEO] Tatuaggi Mondiali

Aron Gunnarson sulla schiena non ha un tattoo, ha una splendida opera d’arte.
Il capitano della nazionale Islandese ha deciso, in onore della qualificazione al Mondiale di Russia 2018, di portare per sempre con se i colori della sua terra natia.

 I TATTOO DEI TIFOSI AL MONDIALE :


Al giorno d’oggi si sa che il mondo del calcio e quello dei tattoo viaggiano sempre più di pari passo.

In questi giorni d’inizio Mondiale in Russia infatti, molti tatuatori Russi, hanno adibito degli stand proprio vicino agli stadi.

Tutto ciò  è fatto per poter permettere ai tifosi più appassionati, di portare con se un ricordo indelebile di Russia 2018, e della propria nazionale.

GUARDA IL VIDEO:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

L’umile casa di Cristiano Ronaldo

Condividi questa notizia: