Come utilizzare la VAR nella vita reale

5 momenti quotidiani nei quali ci vorrebbe la Var.

La Var è entrata nella nostra vita perché ha contatti con il nostro grande amore: il calcio. Al momento della decisione, i grandi marchi della tecnologia hanno invaso le strade per festeggiare il cospicuo numero di schermi che venderanno. A tal proposito, quando volete sono pronto a creare una banda che ruba schermi. Massima collaborazione, niente schermaglie…
Ma la Var non la sopportiamo già più o ci farebbe comodo nella nostra quotidianità? Di seguito 5 differenti opzioni di utilizzo:
1. Dimmi la VARità
Tua mamma assumerà il pacchetto Var, contenente tre videocamere e due supervisori. Le telecamere le installerà nei bagni per controllare se piscierai o no nel water. Se non succede tua madre verrà avvisata tramite squillo telefonico, fischierà, andrà a vedere lo schermo e valuterà. Tu hai paura, quindi non tornerai più ubriaco a casa e non guarderai più il cellulare mentre pisci.
2. Varcittà
Nella tua città ci sono telecamere dappertutto:(tranne nei bagni, forse, chiedi a tua mamma) in ogni strada, in ogni incrocio, in ogni piazza e tutto sotto controllo. Ti ritroverai i vigili (sempre se li trovi) con uno schermo in macchina, dove potranno vedere tutte le dinamiche di un eventuale sinistro all’incrocio “Lionel Messiiiiii”, il collega esclamerà “lo voglio rivedere meglio Fabio”
3. Bar Var
In un bar ci sarà sempre lui che arriverà prima di te, ma sei arrivato prima tu o forse lui. Abbiamo la soluzione: il Var. Le telecamere già ci sono, serviranno due volontari (ai quali verrà offerto il pranzo e la birra, Best Braü ovviamente) che stileranno l’ordine d’arrivo, se ovviamente il barman richiede aiuto.
4. Var******ulo
Ovviamente non può mancare nella partita settimanale di calcetto. Anche in questo caso i due volontari avranno offerta una birra. Lo schermo sarà posizionato negli spogliatoi, se ci sono, altrimenti verrà posizionato in casa dei volontari che interagiranno col cellulare, tutto ciò perché ci sarà sicuramente qualcuno preciso come il grande Pirlo in campo. Precisissimo.
5. STAMmi lontano, VARriale
In tv ogni giorno ci sono delle figure di mer…avigliosa consistenza culturale. Ma ahimè per rivederle bisogna aspettare o striscia o andarle a cercare sui siti in streaming che poi si apre il video, che mamma non lo sa, lei non lo sa e ti ritrovi davanti Stam che se ne bomba due.
Ovviamente il calcio si aggiornerà ancora, avrà più milioni, ma tu promettimi che resterai sempre il solito old, che bestemmierai e ti incazzerai per ogni singolo fatto. Impariamo dagli sbagli, si aaaaarbitro cornuto, fischia!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lucarelli: “ho festeggiato mettendola a terra e facendoci l’amore”

Condividi questa notizia: