Uccide una gallina a calci e l’arbitro lo espelle! (VIDEO)

L’arbitro gli sventola il cartellino rosso per comportamento antisportivo. Il giocatore ammazza una gallina perché era entrata in campo.(VIDEO)

Il match tra NK Jelengrad e Jasenovac è stato più volte interrotto per invasione di campo, da gruppo nutrito di tifose, galline. A un certo punto l’esasperato Ivan Gazdek ha deciso di risolvere la questione nel peggior modo possibile, prendendole a calci. Il giocatore della squadra di casa preso da un momento di follia omicida si è messo a rincorrere i pennuti per il campo, poi con un calcio diretto al petto di uno dei volatili a scritto la parola fine alla vicenda. Un gesto da vero macellaio che l’arbitro ha valutato come comportamento antisportivo. Rosso e doccia diretta per il numero 5 del NK Jelengrad. (GUARDA IL VIDEO … QUANDO LA FOLLIA TI PORTA VIA… POVERA GALLINA)

 

Gazdek, che ha spiegato le sue azioni.

“Credetemi, non volevo certo farlo. Il risultato era in bilico ed io ero nervoso.”

“Sono corso verso di loro per spaventarle, ho calciato l’aria, ma per sbaglio ne ho presa una in pieno e l’ho uccisa”.

Ma, come spiega lo stesso giocatore, ha chiesto scusa a modo suo.

“Le ho fatto mandare una gallina nuova, con un biglietto di scuse”.

La scelta è sempre difficile… meglio un uovo oggi o una gallina domani? Per il nostro Gazdek non ci sono dubbi una gallina oggi da prendere a calci… Pollo!

GIUDICATE VOI


HAI GIA’ VISTO IL VIDEO DI KATY CON L’AMICA