Top & flop Verona-Benevento 1-0: cosa si è inventato Romulo?

Meraviglia di Romulo, Benevento ancora a quota 0. Dopo una pirotecnica domenica di Serie A, arriva finalmente il vero big match dell’ottava giornata. Al “Bentegodi” si disputa una partita fondamentale per la lotta salvezza tra Verona e Benevento.

TOP VERONA

Romulo: vedere un suo gol, al volo, sotto l’incrocio è qualcosa di assolutamente raro, come un cross perfetto di Abate.  Ha il merito di seguire l’azione e regalare ai tifosi del Verona increduli la gioia dei tre punti. Esulta simulando i 100 metri, guadagnandosi il premio per la peggiore esultanza del weekend.  ROMULO E GIULIETTA

Pazzini: lotta dal primo minuto, vorrebbe tutti i palloni ma non riesce a buttarla dentro. Sfortunato quando prende la traversa, riesce comunque a tenere sveglia la squadra e quel marpione di Valoti intento a sbagliare goal ogni 5 minuti.  TRASCINATORE

TOP BENEVENTO

Letizia: nel primo tempo scatenato sulla fascia. Imprendibile per Romulo e compagni è il migliore dei suoi. Nel secondo tempo finisce l’effetto delle 6 vodka-redbull bevute nel prepartita e non riesce ad incidere nella partita.  LET IT BE

FLOP VERONA

Souprayen: buttato nella mischia calcia in avanti qualsiasi pallone gli arrivi vicino. Palesemente in after dopo un festino nella provincia veronese cerca, con scarsi risultati, di non fare danni per tutta la partita.  ALCOLISTA ANONIMO

Cerci: nonostante le ultime prestazioni Pecchia decide di dargli ancora fiducia. Purtroppo per lui, l’Aryen Robben nostrano non riesce a fare nulla di incisivo nella partita. Apprezzabile il fatto che il pubblico veronese non lo fischi ad ogni pallone perso.  AAA CERCASI CERCI

FLOP BENEVENTO

Antei: buona la prima fase di contenimento su Pazzini. Poi si ricorda di Valoti e dei suoi like tattici alle foto della sorella minore mezza nuda dell’album “Sardegna 2k16”; prontamente fa un entrata killer sul giovane esterno veronese lasciando il Benevento in 10.  VENDICATIVO

Iemmello: arriva appena in tempo dopo aver fatto il casting per Uomini e Donne. Avendosi giocato l’under 1,5, decide di sprecare l’unica occasione che gli capita. TRONISTA MANCATO

Condividi questa notizia: