Top e flop Sassuolo-Juventus: dominio bianconero; Berardi in malattia, se ne lava le mani

Primo lunch match di questa stagione per Sassuolo e Juventus. Si fa sentire l’assenza di Lasagna e Maccarone, soprattutto per il Pipita che sfoga la sua voglia di cibo con una prestazione indegna.
Primo tempo abbastanza equilibrato tra le due squadre con Consigli che assiste da spettatore al gol di Dybala, pensando che si stia giocando alla Playstation. Nella ripresa Politano riapre una partita con un gol più casuale della riproduzione musicale senza abbonamento di Spotify ma i bianconeri rimettono in riga la partita grazie a un Dybala che dribbla anche le zollette di erba del campo, quelle che Juan aveva coltivato con tanta cura. Finisce 1-3.

Top Sassuolo

 

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'apertoPolitano: l’esterno italiano compra l’abbonamento al gol contro la Juventus e il fato fa di tutto per farlo segnare (a sinistra potete ammirare la foto in HD postata dallo stesso giocatore). 6,5 VERY COOL

Sensi: il centrocampista in prestito dai bianconeri ha un buon FIUTO per il gioco e palleggia con GUSTO in mezzo al campo grazie a un’ottima VISIONE DI GIOCO. 6,5 SENSITIVO

Adjapong: Il giovane esterno dei neroverdi corre dappertutto e infinocchia Lichsteiner e Buffon grazie anche alla terza gamba che arriva sempre prima di tutti. 6,5 DURACELL

 

Flop Sassuolo

Magnanelli: gioca a Tom&Jerry con Dybala. Lui, ovviamente recita la parte di Tom. 5  MAMMA HO PERSO DYBALA

Top Juventus

Dybala: l’attaccante argentino non conosce la Costituzione e quindi fa un po’ quello che gli pare. Scambi repentini, dribbling, punizioni a giro e la tripletta è servita. Una leggenda narra che lo spirito di Magnanelli stia ancora girovagando per il Mapei Stadium alla ricerca di Paulino. 8,5 BATTITO ANIMALE

Pjanic : prende in mano il centrocampo più facilmente di come la Germania abbia preso la Polonia. 7 PIANO PJANIC, BUONO BUONO

Cuadrado: non entra subito in partita ma questo perchè nei primi minuti al suo posto giocano Witsel e Fellaini per farlo rifiatare, poi diventa prezioso con le sue sgroppate anche se gli avversari gli danno tante di quelle botte che al buon Juan viene nostalgia delle baby gang sudamericane. 6,5 ACCIACCATO

Flop Juventus

Lichsteiner: degno sostituto di De Sciglio, lo svizzero imita il suo compagno di reparto nell’azione contro Jordan Lukaku. 5 BUONGIORNISSIMO, KAFFE’?

Higuain: più fuori forma di un direttore di un Mcdonald’s, Gonzalo tocca così pochi palloni che decide di giocare col Super Santos coi ragazzini fuori dallo stadio. 5 PIPPITA

Condividi questa notizia: