Gli spaventosi numeri di Arthur Melo

Lo abbiamo pensato tutti che dopo Iniesta difficilmente avremo visto ancora un numero 8 tra le fila del Barcellona, non un numero otto qualsiasi, il numero 8.

Il numero 8 che era di Iniesta, ora rischia quasi di essere dimenticato.
Ora è sulle spalle di Arthur Melo che sta impressionando tutto il mondo.
La qualità del centrocampo blaugrana, dopo l’addio al calcio di Xavi e Iniesta, era diminuita vistosamente, senza nulla togliere a Rakitic e Busquets.

 

Lo abbiamo notato tutti nella sfida di Champions League, mercoledì sera contro l’Inter.
Ma Arthur si è già fatto notare qualche settimana ed i numeri sono dalla sua:

87 minuti giocati contro il Tottenham:
70 passaggi con il 91% di precisione

88 minuti contro il Valencia:
142 passaggi con il 95% di precisione

66 minuti contro il Siviglia:
37 passaggi con il 97% di precisione

78 minuti contro l’Inter:
87 passaggi con il 95% di precisione

Come riportato da Gianlucadimarzio.com pare che il suo rendimento sia aumentato appena sbarcato in Spagna, grazie ad una dieta a base di pesce, senza bibite gasate e dopo aver diminuito l’assunzione di carne. Priorità a riso, insalata e pasta integrale, svolgendo parallelamente un lavoro compensativo in palestra che ha funzione preventiva per lo sviluppo del muscolo diminuendo il rischio di infortunio.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Scopriamo Rafaella Szabo