Samuel: “Una volta volevo picchiare Cassano”

“Il giocatore che mi ha messo più in difficoltà?
Cassano!”

Da un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport Samuel ha fatto il punto su Roma e Inter, le uniche due squadre in cui ha giocato in Italia.

Ti rivedi più in Manolas o Skriniar?
“Mi rivedo più in Skriniar.

Manolas è più forte nell’uno contro uno mentre Milan è più forte nel colpo di testa e ha un lancio preciso, anche se forse tu non te lo ricordi”

samuel cassano inter

Walter su Cassano

“Una volta in partitella, durante l’allenamento, lo chiusi in un angolo, sulla linea di fondo e penso ecco ora non vai più via da nessuna parte. Con un tocco, uno solo, lui si gira e va via ma non ho capito ancora adesso dove passò. Nello spogliatoio mi massacrò e tutti ridevano ma io volevo spaccare tutto!”

Invece di quando ero a Roma di quando vincemmo lo scudetto ricordo una frase di Batistuta indicandomi Totti: “Vedrai vinceremo lo scudetto. Quello ti mette la palla dove vuoi!”
Aveva ragione: IMPRESSIONANTE.
Alla fine vincemmo davvero lo scudetto ed ero ancora un giovane coglionazzo, tanto che mi persi la festa al Circo Massimo per volare in Argentina.
Potessi tornare indietro, non partirei prima di una settimana. 


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Tino Asprilla: “Ero a fare sesso con una delle mie fidanzate inglesi…”