“Il problema era la sera dopo quando le ragazze si presentavano sotto casa”

“Quando giocavo all’Inter, era il giocatore che si allenava di meno perchè era il più forte del mondo ed è vero che tornavamo di notte alle 6 del mattino, perchè andavamo per locali, poi però io dormivo 2 ore e andavo sul campo a correre, mentre lui si metteva sul lettino a mangiare brioche e cappuccino. Il problema è che la sera dopo, a mezzanotte, si presentava sotto casa mia e suonava il clacson dell’auto fino a quando non scendevo ed uscivamo nuovamente.”
[Christian Vieri]

Donne, serate in discoteca e calcio questa è stata la vita movimentata di Ronaldo durante il periodo all’Inter.
Classico comportamento da brasiliano, ma rimarrà sempre uno dei giocatori più forti che Milano abbia visto.
Ronaldo e Vieri una coppia indimenticabile in campo, ma soprattutto fuori.

Anche questo era Ronaldo il Fenomeno.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Vieri: “Ora è facile indovinare perché, quando entravo in Pinetina avevo un sorriso a 32 denti”

Condividi questa notizia: