[VIDEO] – Il Lupo perde il pelo ma non vizio

Ci sono tante cose che si possono perdere. La verginità, la virilità, la schedina, la fede (per le troppe bestemmie tirate per la schedina). Fa parte del ciclo della vita. Ma ci sono altre cose che invece conserviamo gelosamente. Come la panzetta da birra, la fame (di f**a), e l’istinto. Quello del vero bomber, che ci permette di essere riconoscibili più di una tipa completamente sbronza alla festa di fine anno. L’istinto che fa parte della nostra natura, che ci portiamo sempre appresso, con eleganza ed ignoranza. Il bomber rimane tale anche dopo che appende le scarpette al chiodo. Vedere per credere.

CI STA PROVANDO CON ILARIA?

“LO PORTO IO!”

L’aereoplanino Vincenzo Montella atterra meritatamente nel pantheon dei bomber di razza, e con una zampata che non si vedevano dai tempi in cui giocava nella Roma, coglie alla sprovvista Ilariona nazionale. Il Milan è pronto a sfidare la Juventus per lo scudetto, Montella prova a confondere gli avversari. E intanto da Torino, Gigi continua a urlare…(“Lo porto io!”)
Condividi questa notizia: