Maxi-Scambio sull’asse Torino-Milano!

Si parla di Maxi-Scambio tra Juventus e Milan, un affare che potrebbe cambiare gli equilibri di mercato.

Juventus e Milan mai così vicine, anzi si per lo scambio Bonucci-Higuain. Sembrano figurine, ma non lo sono, semplice perché quando le attacchi non puoi più tornare indietro. I club oggi invece se li scambiano senza problemi, investono ci ripensano e poi li vendono. Le squadre lo sanno, l’hanno sempre saputo.

Al centro del Maxi-Scambio due giocatori, due bandiere per i rispettivi tifosi: Gigio Donnarumma e Paulo Dybala. Il primo con le stigmate “Buffoniane“, non da giullare ma da degno erede di Buffon, l’altro pronto ad esplodere con tutte le carte in regola per diventare il fenomeno del futuro. Chi ne vale 60 e chi 100, chi para e chi segna, chi ha fiducia delle sue mani, chi invece nei suoi piedi. Il regista dell’operazione ancora una volta lui, il Mino più famoso del rettangolo dei soldi, il procuratore dalle operazioni milionarie.

La Juventus sembra ancora una volta volersi affidare a “Zio Raiolone” per chiudere l’operazione e il Milan sembra voler ancora una volta mettere in discussione uno dei portieri più giovani e più forti al mondo.

Lo scambio si può fare, ecco le condizioni… (CONTINUA A LEGGERE)

Condividi questa notizia: