Il nuovo Messi degli USA che può giocare con l’Italia

Matteo Ritaccio il nuovo Messi degli USA ha firmato il suo primo contratto da professionista con il Liverpool di Kloop. Le origini sono italiane. (GUARDA IL VIDEO)

STORIA. L’anno scorso la dirigenza dei Reds aveva portato in Inghilterra un giovanissimo giocatore americano, considerato il “Messi degli Stati Uniti“: si tratta di Matteo Ritaccio, centrocampista centrale classe 2001 acquistato dal Blau Weiss Gottschee, ma che gli osservatori del club inglese avevano adocchiato quando aveva appena tredici anni su un campo dove si stava allenando una selezione della nazionale americana. (FONTE MEDIAGOL).

>>HAI GIA’ VISTO LA NUOVA FIDANZATA DI NEYMAR (SCOPRI DI PIU’)

Ieri, Ritaccio ha infatti firmato il suo primo contratto da professionista, e attraverso i canali ufficiali del club ha parlato dei suoi primi mesi a Liverpool:

“E’ una bella città, mi piace e ci sono un sacco di cose da fare. Mi piace stare con i miei tutori, mi sento a mio agio lì adesso, ora mi sono sistemato alla grande. New York è totalmente differente, amo il trambusto e qui a Liverpool l’ambiente è molto più rilassato. Sono qui per giocare a calcio, questa è la cosa che conta di più“.

GUARDA IL VIDEO