Il Manuale del Sesso in estate! La conosci la posizione del Joystick?

Il Manuale del Sesso in Estate! Quando il piacere del sesso non conosce confini.

Tutte le direzione del sesso. Con il caldo sempre meno coppie decidono di buttarsi sotto le coperte e divertirsi scoprendo i piaceri del partner. C’è chi si preoccupa di accendere il ventilatore, chi predilige il rapporto con le bibite fresche che con la compagna accaldata. “Anto fa caldo” diventa virale, ma noi abbiamo pensato a voi e abbiamo fatto alcune ricerche per consentirvi di non perdere la “mano”.

Vediamo nel dettaglio le posizioni del Manuale del Sesso in Estate

1. Il Doggy style
Dimenticatevi per un attimo di guardare la vostra compagna negli occhi e date il meglio di voi. Il piacere non ha confini, avrete modo di parlarci più tardi. Conosciuta anche come la posizione della pecorina, questa posa vi permetterà di non sudare e godervi il momento nel modo giusto.

2. In piedi sotto la doccia
Scegliere il luogo giusto è la mossa più intelligente che potrete fare. Il bagno e la doccia in questo caso vi permetteranno di dare il meglio di voi, roba che “Rocco” spostati, grazie. Una posizione che in pochi praticano, ma che d’estate torna con prepotenza è quella della ballerina. Uno di fronte all’altra e lei alzerà una gamba e vi farà girare la testa.

3. La X
Ci spostiamo in cucina o in camera, sul tavolo o sul letto, o perché no anche in modalità “wild” sdraiati a terra. Fate stendere la vostra compagna a pancia in su, fatele alzare le gambe e poi con “maestria” incrociatele sul vostro petto. Voi dovrete restare solamente in piedi e condurre il ritmo.

4. Il Joystick

In questa posizione la donna comanda il gioco. Stendetevi sulla schiena, e portate le braccia sopra la testa. Ora fate sedere la vostra compagna sopra di voi a cavalcioni, e guidatela verso di voi: gambe all’altezza delle spalle e le ginocchia leggermente piegate.
Ed ora lei inizierà a muoversi sopra di voi ruotando i fianchi, e via di analogico.

5. L’amazzone
Sdraiatevi sulla schiena, lasciando una gamba distesa e l’altra con il ginocchio piegato. La vostra compagna sopra di voi, tra le gambe e mi raccomando girata di schiena rispetto a voi. Ora la donna dovrà fare il resto, dovrà cavalcarvi con la regina delle Amazzoni, un galoppo all’alba in riva al mare. Ah ricordatevi non tirate mai le redini!

MAMMA MIA COSA TI STAI PERDENDO. TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SULL’ESTATE (SCOPRI DI PIU’)

Condividi questa notizia: