Gomez: “In questi anni ho avuto parecchie offerte anche dalla Serie A”

L’intervista del Papu Gomez riportata da Calciomercato.it svela alcuni retroscena interessanti sulle squadre che hanno provato a soffiare il 10 argentino alla Dea.

Il Papu Gomez è diventato negli anni una vera e propria bandiera per l’Atalanta, un punto di riferimento dal quale oggi sembra impossibile prescindere. In un’intervista rilasciata in questi giorni a Calciomercato.it, il fantasista argentino ha confessato di essere stato molto vicino a lasciare Bergamo, ma gli obiettivi e gli stimoli erano troppo grandi per fare questo passo. Il Papu un bergamasco per amore! (LEGGI L’INTERVISTA QUI SOTTO)

“Negli ultimi anni sono stato vicino alla Lazio, sapevo dell’interesse ma sono sempre stato molto chiaro. Volevo giocare con l’Atalanta in Europa League il primo anno e il secondo anno volevo una squadra di Champions. L’anno scorso invece c’è stata un’offerta molto importante dall’Arabia ma con la famiglia abbiamo deciso che non era il momento”.

Su Gasperini il Papu prova una grande stima:

“Segreto? La mentalità che lui trasmette. Prima l’Atalanta era un’isola felice che non riusciva ad andare oltre. Ora c’è mentalità vincente, non ci si accontenta. Gasperini è un maestro di calcio e con lui si lavora tanto”

Condividi questa notizia: