Gianpaolo: “E’ questione di cultura”

Gianpaolo in un’intervista rilasciata a La Repubblica dice la sua.

“Avete presente il riscaldamento prima di Inter-Barcellona? I catalani: 20′, giochicchiando, secondo il luogo comune italiano un brutto approccio alla partita. Gli interisti, invece: tre quarti d’ora alla massima intensità. Poi c’è il fischio dell’arbitro e si parte da zero. Decidono la qualità dei singoli, la forza mentale, la cura dei dettagli. Questione di cultura”

La Juve vince perché ha giocatori più forti, mentalità vincente. Ogni anno migliora. L’ho detto ad Allegri, è talmente più forte che si aggiudica le partite decidendo prima quanta benzina usare. Mentre le altre devono pigiare l’acceleratore al massimo. Anche Napoli Inter, o chi sta dietro”

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Siete d’accordo con le parole di Mister Gianpaolo? #taggaituoiamici in #chefaticalavitadabomber #ilcalcioèdichiloama #chefaticalavitadafiga #cfvb

Un post condiviso da CHE FATICA LA VITA DA BOMBER® (@chefaticalavitadabomber) in data:


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

[VIDEO] – Lovren insulta Sergio Ramos gli spagnoli