Chiamatelo come volete, all’anagrafe è Diego Armando Maradona, per tutti è Leggenda! Oggi sono 55! 55 anni vissuti sempre ai 200 (a volte anche chili) all’ora!

Lui non è uno qualunque, lui e il Re di Napoli… Provate ad andare in centro e chiedete come si chiamano i bambini nati tra l’84 e il 91… La percentuale di Dieghi e Armandi è mostruosa!! E continua tutt’oggi la passione sfrenata per un uomo che ha travalicato i confini del “calciatore”, lui era il campione, il fenomeno inarrivabile per tutti.

Per molti è stato il più grande di sempre, per gli azzurri di Napoli senza dubbio è così… Con i suoi eccessi, con la deoga, con il suo essere spavaldo ed irriverente, con la sua testa caliente da argentino si sposava perfettamente con il popolo partenopeo e a loro ha regalato le gioie sportive più grandi di sempre! Due campionati italiani 86/87 e 89/90, Coppa Italia 86/87, Supercoppa Italiana 1990 e soprattutto la Coppa UEFA 89/90, mai più il Napoli dopo Diego si avvicinerà anche solo lontanamente a raggiungere tali traguardi… In Italia resta il giocatore più amato insieme a Ronaldo… Hanno decisamente fatto la storia… Vince tanto anche in Argentina col suo Boca Juniors, in Spagna col Barça e nel 2012 vince il Globe Soccer Awards come miglior giocatore del secolo, in barba a Pelè, CR7 e Leo Messi.

Fuori dal campo la sua vita in questi 55 anni è stata altrettanto fenomenale! La droga, gli arresti, il ritorno ad USA ’94 e la nuova squalifica, il figlio Diego Jr. avuto da una relazione clandestina a Napoli e riconosciuto solo molti anni dopo, il fisico prima distrutto poi riassestato dalle varie disintossicazioni. Diego è stato ed è ancora unico nel mondo del calcio!! Ha provato a fare l’allenatore, in Argentina, la nazionale a Sudafrica 2010 la guidava lui, a Dubai nell’Al-Wasl Sport Club (e sticazzi!) ma i risultati non sono stati dei migliori… Ogni volta che parla di calcio crea qualche terremoto, la sua faida con la FIFA di Blatter resta aperta. Diego a capo della FIFA sarebbe obiettivamente il TOP, lui lo sa e infatti si è candidato alla presidenza… Ha fatto anche il presentatore in Argentina, programma “la noce del Diès”, ha partecipato a “Ballando con le stelle”, praticamente nella vita gli manca solo lo sbarco sulla luna, poi ha fatto tutto… Il fisco in Italia lo sogna la notte, ma poco importa… Auguri Diego, grazie per questi 55 anni di totale bomberismo!! Continua così!!nnAh, x la cronaca, la 10 a Napoli non la potrà più indossare nessuno… Fate voi…
E.C

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here