Dichiarazioni Shock di De Rossi nella notte dopo l’addio!

Il centrocampista giallorosso Daniele De Rossi in una presunta chat su WhatsApp, avrebbe dichiarato tutti i retroscena della trattativa con Pallotta.

In mattinata, nella capitale è circolato un audio Whatsapp mandato da De Rossi agli amici in cui svela un retroscena incredibile sul come si è svolta la trattativa. La vittoria della Lazio sembra essere passata in secondo piano dopo il presunto audio mandato da De Rossi ad alcuni amici.

CAPITOLO 1 (LA PROPOSTA DI DE ROSSI)
De Rossi ha comunicato alla Roma che sarebbe stato disposto ad accettare anche un contratto a gettone, una proposta buttata li come una battuta. Visto che la società nutriva dubbi sulle sue condizioni fisiche il numero 16 ha proposto di dargli 100mila euro a presenza.


E’ USCITO IL LIBRO DI CHE FATICA LA VITA DA BOMBER:


Facendo 10 partite avrebbe guadagnato un milione. Se ne avesse fatte 30 sarebbero stati 3 milioni. Ci sarebbe stata anche la possibilità di non farlo mai giocare. In quel caso De Rossi sarebbe stato disponibile pure a passare un anno senza stipendio.

CAPITOLO 2 (LA CHIAMATA DI PALLOTTA NELLA NOTTE)
Dopo 2 ore e mezza di colloquio De Rossi sarebbe tornato a casa e lì sarebbe arrivata la chiamata del presidente Pallotta che gli annunciava che, con quelle modalità, il contratto potevano rinnovarglielo.

A quel punto,  De Rossi si sarebbe arrabbiato. Dopo un anno che non si parlavano e dopo essere stato praticamente cacciato dalla sua Roma il centrocampista si è stupito dell’improvviso interesse di Pallotta e ha rifiutato la proposta, come ha detto ieri ai tifosi fuori da Trigoria “per dignità personale”, me ne vado. FONTE(Calciomercato.com)

 


LEGGI ANCHE

MERCATO LAZIO: Arriva l’attaccante dal Liverpool

Via Dybala è caccia al sostituto. 5 nomi sul taccuino. CHE COLPI!

Ines Trocchia mostra il capezzolo in diretta a pomeriggio cinque (VIDEO)