CONSIGLI FANTACALCIO 2017-2018, LA SPAL DI BORRIELLO

Leonardo Semplici, dopo aver ottenuto due promozioni consecutive con la SPAL e averla riportata in Serie A dopo ben 49 anni dall’ultima volta, cercherà di regalare la terza impresa sportiva consecutiva ai tifosi ferraresi ottenendo la salvezza. Per centrare l’obiettivo l’allenatore fiorentino si affiderà anche in questa stagione al 3-5-2, modulo in grado di esaltare le mezzali e soprattutto le due punte, una delle quali sarà certamente il nuovo arrivato Borriello, acquistato dal Cagliari per dare esperienza e soprattutto garantire un buon numero di gol. Scopriamo quali giocatori della SPAL, oltre al bomber napoletano, potranno essere protagonisti al fantacalcio.

Consigli fantacalcio 2017/2018: le certezze

FELIPE DAL BELLO (difensore) 

Il difensore ex Udinese è il giocatore d’esperienza che serviva alla difesa di mister Semplici. Il centrale brasiliano garantirà molte presenze da titolare e potrebbe anche regalare qualche bonus, visto che è un giocatore abile nel gioco aereo e capace di rendersi pericoloso in zona gol, come dimostrano i 10 gol realizzati nelle 301 gare disputate in Serie A.

FEDERICO VIVIANI (centrocampista) 

Il centrocampista classe ‘92 arriva in prestito dal Verona per essere il punto di riferimento del gioco della squadra ferrarese, dimostrandosi in questo inizio di stagione già a proprio agio negli schemi di mister Semplici. Grande specialista sui calci da fermo, se riuscirà a giocare con continuità senza essere frenato da qualche infortunio di troppo che negli ultimi due campionati ne hanno condizionato il rendimento, potrà essere una delle rivelazioni del campionato, garantendo buoni voti e un buon numero di bonus tra gol e assist.

MARCO BORRIELLO (attaccante)


Per Borriello lo scorso campionato è stato quello della rinascita, toccando inaspettatamente quota 16 reti, a sole tre lunghezze dal suo personale record ottenuto con il Genoa nella stagione 2007/2008. A sorpresa ha deciso di lasciare il Cagliari per approdare alla SPAL, nella quale sarà l’indiscusso titolare in attacco. Borriello unisce ai molti bonus una buona media-voto, connubio che lo rende uno degli attaccanti più ambiti dai fantallenatori, anche se ripetersi è sempre difficile, soprattutto a 35 anni.

Consigli Fantacalcio 2017/2018: le sorprese

FRANCESCO VICARI (difensore) 

Il difensore romano classe ’94 è stato uno dei protagonisti della splendida vittoria del campionato di Serie B 2016/2017, nel quale ha totalizzato 34 presenze e un gol. Giocatore molto forte fisicamente e abile nel gioco aereo, potrà garantire sicuramente tante presenze, in quanto mister Semplici crede molto nelle sue qualità. Il suo acquisto è consigliato soprattutto in leghe numerose, dove potrebbe rivelarsi un difensore prezioso.

LUCA MORA (centrocampista) 

 

Il capitano della SPAL è stato uno degli eroi delle due promozioni consecutive dalla Serie C alla Serie A conquistate dalla squadra ferrarese, autore di ben 7 reti e 3 assist nelle 35 gare disputate nello scorso campionato di Serie B. Centrocampista bravo nel calciare con entrambi i piedi, che fa della caparbietà una delle sue migliori qualità, tanto da non tirare mai indietro la gamba ad ogni contrasto, caratteristica che al fantacalcio potrebbe portare qualche malus di troppo (per lui 13 ammonizioni e 2 espulsioni nella scorsa stagione), anche se la sua bravura negli inserimenti e nel gioco aereo gli permetteranno, anche nella massima serie, di regalare alcuni bonus.

 

 

ALBERTO PALOSCHI (attaccante) 

L’attaccante bresciano cercherà di riscattarsi dopo il pessimo campionato vissuto l’anno scorso nell’Atalanta, con la quale ha disputato solo 13 partite senza segnare neanche un gol e sbagliando anche un calcio di rigore. Dopo l’acquisto di Borriello, non è così scontato che in attacco Paloschi possa essere un titolare inamovibile, ma un attaccante capace di realizzare 50 reti in 194 gare di Serie A sarà sicuramente uno dei giocatori sul quale mister Semplici si affiderà per raggiungere la salvezza, anche se per noi il suo acquisto è consigliato soprattutto se effettuato in coppia con Borriello, in modo da avere sempre un titolare.

TORNA ALLA GUIDA ALL’ASTA 2017-2018

Condividi questa notizia: