CONSIGLI FANTACALCIO 2017-2018, LA LAZIO E’ IMMOBILE (qual piuma al vento)

Simone Inzaghi, dopo la splendida prima stagione da allenatore in Serie A alla guida della Lazio, con la quale ha terminato il campionato 2016/2017 con un sorprendente quinto posto finale, comincia alla grande la nuova stagione 2017/2018 battendo i campioni d’Italia della Juventus nella finale di Supercoppa italiana. Ottima prestazione della squadra biancoceleste, schierata da mister Inzaghi con il 3-5-2, modulo che anche in questa occasione ha garantito equilibrio e ha permesso una maggior copertura contro avversari di grande livello, nel quale Ciro Immobile ha dimostrato ancora una volta di essere l’assoluto trascinatore della squadra biancoceleste. Un inizio che fa ben sperare i tifosi laziali e i fantallenatori che punteranno sui giocatori della Lazio, pronti a confermarsi e sorprendere anche al fantacalcio.

 

Consigli fantacalcio 2017/2018: le certezze

STEFAN DE VRIJ (difensore) 

Il giocatore olandese classe ’92 è una delle certezze assolute nella rosa laziale, un difensore che fa dell’intelligenza tattica e del senso della posizione le sue migliori qualità. Dopo una stagione 2015/2016 assolutamente da dimenticare, caratterizzata da un brutto infortunio che gli ha permesso di giocare solo 5 partite stagionali, la stagione 2016/2017 di De Vrij è stata molto buona, trovando finalmente la giusta continuità che gli ha permesso di collezionare 27 presenze e 2 gol in campionato. Il centrale olandese è un difensore dal rendimento assicurato, in quanto abbina una buona media-voto a una discreta propensione ai bonus. Uno dei top nel ruolo.

SERGEJ MILINKOVIC-SAVIC (centrocampista) 

Il centrocampista classe ‘95 è stato forse la vera sorpresa della Lazio nello scorso campionato, nel quale ha giocato 34 partite e segnato 4 gol, rivelandosi decisivo soprattutto in Coppa Italia trascinando in finale la squadra biancoceleste con 3 gol in 5 presenze. Milinkovic-Savic ha sorpreso soprattutto per la continuità di rendimento dimostrata nell’arco di tutta la scorsa stagione, evidenziando notevoli abilità negli inserimenti, caratteristica che quest’anno potrà permettergli di regalare ancora più bonus al fantacalcio. Per noi è una certezza fantacalcistica e potrebbe rivelarsi uno dei colpi dell’anno a centrocampo.

CIRO IMMOBILE (attaccante)

In una squadra che ha perso un leader tecnico e caratteriale come Biglia, l’attaccante napoletano si candida a diventare il nuovo simbolo della squadra biancoceleste allenata da mister Inzaghi, che lo scorso anno l’ha voluto fortemente alla Lazio, mettendolo al centro del progetto tecnico. Reduce da una stagione da incorniciare, nella quale ha messo a segno 23 gol e servito 3 assist, Immobile nella Lazio è praticamente rinato a livello calcistico (e fantacalcistico), tornando ai livelli di due stagioni fa, quando diventò capocannoniere della Serie A 2013/2014. Immobile rappresenta quindi un vero e proprio top tra gli attaccanti in quanto assicura titolarità, costanza di rendimento e almeno la doppia cifra in fatto di gol segnati, anche grazie alla sua ottima abilità nel calciare i rigori: nella scorsa stagione dal dischetto è stato infallibile, trasformando in gol 6 rigori su 6.

Consigli Fantacalcio 2017/2018: le sorprese

ADAM MARUSIC (difensore) 

Acquistato quest’estate dal KV Oostende, squadra belga con la quale lo scorso anno ha realizzato 5 reti in 40 partite stagionali, Marusic è un’ala destra montenegrina, in grado di ricoprire sia il ruolo di esterno di centrocampo nel 3-5-2, sia quello di terzino destro nel 4-3-3. Nel massimo campionato belga si è fatto notare, oltre che per le ottime prestazioni, anche per i tanti gol fatti e gli assist forniti ai propri compagni di squadra, pertanto è un giocatore molto propenso ai bonus, ma per il momento non ha il posto da titolare garantito e l’adattamento al calcio italiano è un’incognita. Al fantacalcio può essere comunque un’interessante scommessa, essendo un esterno di centrocampo listato come difensore.

LUIS ALBERTO (centrocampista) 

Il calciatore spagnolo ha fatto molta panchina nella sua prima stagione alla Lazio, nella quale ha comunque segnato un gol nelle 9 partite di Serie A disputate, ma dopo l’ottima prestazione nella finale di Supercoppa italiana contro la Juventus sembrerebbe per Luis Alberto prospettarsi una stagione da protagonista. Mister Inzaghi in questo inizio di stagione ha provato a schierare Luis Alberto, che predilige giocare sulla trequarti, in mediana e dalle prestazioni offerte finora sembra che lo spagnolo possa essere l’erede naturale di Biglia per visione di gioco e intelligenza tattica. Una prospettiva che, unita alla buona propensione ai bonus dello spagnolo, rende Luis Alberto una delle più importanti sorprese fantacalcistiche della nuova stagione.

FELIPE CAICEDO (attaccante) 

L’attaccante ecuadoriano acquistato dall’Espanyol approda alla Lazio con il ruolo di vice Immobile, anche se in alcune partite potrebbe far coppia in attacco proprio con il centravanti della nazionale italiana. Caicedo è una prima punta molto forte fisicamente, bravo nel gioco aereo, ma non dotato di un grandissimo fiuto del gol, come dimostrano le 24 reti in 103 presenze totalizzate con l’Espanyol in tre stagioni. Se mister Inzaghi gli dovesse concedere più spazio potrebbe essere comunque una buona scommessa, soprattutto in leghe numerose, in quanto garantirebbe un discreto numero di presenze e qualche bonus tra gol e assist.

TORNA ALLA GUIDA ALL’ASTA 2017-2018