CLASSIFICA: i 10 attaccanti più spreconi d’Europa

La classifica dei 10 centravanti più spreconi d’Europa. Quattro giocatori fanno parte della Serie A.

La prima caratteristica di un attaccante è il feeling con il goal. “Se non segni, non giochi!” Il centravanti, il classico numero 9 che ogni squadra deve avere, dalla terza categoria alla Serie A, quel fiuto per il goal che ti fa vincere, che ti fa esultare.

Un’interessante analisi sui calciatori più “spreconi” di questa stagione, vale a dire quelli con il saldo maggiormente negativo tra gol segnati su azione e xG. E questo ci porta agli obiettivi attesi (xG), una metrica che misura la qualità di una possibilità di goalcoring in base alla probabilità che il tiro trovi la parte posteriore della rete. Sono stati esclusi dal conteggio i gol e gli xG da calcio piazzato e da calcio di rigore, che possono falsare un po’ una statistica.

Bisogna ricordare che nessuno degli attaccanti di questa lista è “scarso”, anzi, alcuni stanno avendo buone stagioni con i rispettivi club. È solo che hanno perso una quantità significativa di opportunità di fronte all’obiettivo.

I 10 attaccanti più spreconi d’Europa:

10 Rodrigo (Valencia)

9 Mitrovic (Fulham)

8 Schick (Roma)

7 Mounie (Huddersfield Town)

6 Lewandoski (Bayern Monaco)

5 Dzeko (Roma)

4 Raul Jimenez (Wolverhampton) 
3 Belotti (Torino)

2 Gerard Moreno (Villarreal)

1 Chiesa (Fiorentina)

VIDEO: Belotti vs Donnarumma

 


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

CLASSIFICA: I migliori dribblatori d’Europa

Condividi questa notizia: