Chi sono i migliori calciatori nati nel 2000


Meglio conosciuti come i millenials sono quei giocatori nati nel nuovo millennio. noi abbiamo deciso di stilare la classifica di quelli che secondo noi sono i più interessanti.

Ozan Kabak

kabak-galatasaray

La Turchia è una delle nazioni che più sta investendo nei settori giovanili e di prospetti interessanti sembrano essercene molti, basti pensare al Gioellino della Roma Cengiz Ünder. La Roma pare essere interessata anche a questo prospetto, un difensore centrale vecchio stile che ha convinto un generale di ferro come Terim.

Jadon Sancho

jadon-sancho-borussia-dortmund

compirà 19 anni il 25 Marzo di quest’anno ed è guià leader nella classifica degli assist-man del campionato tedesco. Nazionalità inglese e una classe fuori dal comune.

Amine Gouiri

amine-gouiri-lione

Durante l’ultimo campionato europeo under 17 ha lasciato tutti a bocca aperta. Attaccante di razza, franco-algerino come un certo Zidane. Un grave infortunio rimediato ad agosto ne ha bloccato l’esplosione.

Moise Kean

 

moise-keane-juventus

In Italia non siamo ancora pronti per vedere dei giovani esordire con maglie importanti tipo quella della Juventus. Fino ad oggi una sola apparizione in Champions League e zero gol. Speriamo per lui e per la nostra nazionale di vederlo in campo più spesso.

Sandro Tonali

sandro-tonali-brescia

A 18 anni ha ricevuto la sua prima chiamata con la nazionale, lui che sarebbe giovane anche per l’under 21. Si sprecano i paragoni con un certo Andrea Pirlo, secondo noi ancora troppo azzardati ma con la speranza di sbagliarci.

Ryan Sessegnon

ryan-sessegnon-fulham

Lo scorso anno ha contribuito in maniera decisiva alla promozione del Fulham in Premier League con 16 gol e 8 assist, il tutto in 49 partite. Laterale sinistro a tutta fascia. Quest’anno in premier sta trovando alcune difficoltà anche per il cambio di ruolo, ma siamo certi che possa fare molto meglio.

Phil Foden

phil-foden-manchester- city

Altro prospetto inglese, nazionale che ha vinto gli ultimi mondiali under 17, proprio alla fine di quella manifestazione è stato eletto miglior giocatore del torneo. Gioca nel Manchester City di Guardiola che, a sentire i rumors, se lo coccola come un figlio.

Vinicius Junior

vinicius-junior-real-madrid

Il Real Madrid ha speso 45 milioni di euro per lui, un ragazzino appena diciottenne. Chiamato nell’anno dell’addio di CR7 all’inizio non trova spazio e viene spedito nella squdar B ma con l’arrivo del nuovo allenatore Solari viene richiamato nel Real quello vero. Talento cristallino, è solo questione di tempo.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Gattuso: “Dove minchia l’avete messa?”

 

Condividi questa notizia: