Che fine ha fatto Lukas Podolski?

Lukas Podolski un sinistro fatato per fare i Kebab. I mille volti dell’attaccante ex Arsenal con il vizio del Sumo.


E’ USCITO IL LIBRO DI CHE FATICA LA VITA DA BOMBER:


Ha mille volti la nuova vita di Lukas Podolski. Eclettico e anche un filo iperattivo, Lukas ha sempre cercato qualche attività da affiancare al pallone: un negozio di vestiti, una gelateria, una carriera da attore in corso dopo la particina nella commedia tedesca “Macho Man” e quella da cantante con la produzione di un singolo (“Liebe deine stadt”).

Dal 2017 gioca in Giappone nel Vissel Kobe, con Iniesta e Villa e dove continua a segnare, in Germania Lukas ha una ben avviata catena di kebab. Per lui (e per il kebab) i tifosi si sono messi in fila per ore. Lukas ha una vera passione per il cibo turco, nata durante le due stagioni passate al Galatasaray, e ha pensato di investirci, ma la sua storia da imprenditore passionale non è finita qui. (GUARDA IL VIDEO QUI SOTTO)

Ma che fine ha fatto Aristoteles

In Giappone non ha perso tempo e ha subito voluto imparare tutto della cucina locale, ma anche delle arti marziali. L’ultima velleità però è particolarmente sorprendente: Lukas si è dato alla lotta sumo. Ha fatto infatti amicizia con Hakuho Sho, considerato il Messi di questa disciplina tanto particolare, e vuole assolutamente imparare a lottare! A noi non resta che fargli i migliori auguri, ricordando un dei mancini più eclettici del nostro tempo con questo video.

Condividi questa notizia: