5 centrocampisti da non farsi scappare al Fantacalcio

La top 5 centrocampisti da non farsi scappare al Fantacalcio. Quando gli assist e i gol possono fare la differenza in una lega.

L’attacco fa la differenza ma il centrocampo non è di certo da sottovalutare. L’asta si avvicina e allora vediamo insieme quali sono i 5 centrocampisti su cui puntare per una stagione da protagonisti.

Douglas Costa (Juventus)
L’esterno offensivo agli ordini di Maurizio Sarri è il primo giocatore su cui puntare. L’estroso brasiliano dopo una stagione di alti bassi potrebbe trovare molto presto la sua dimensione. Cross e assist di qualità potrebbero essere l’arma giusta per vincere e perché no anche qualche “gollettino”. Noi ve lo consigliamo.

Suso (Milan)
Suso, pseudonimo di Jesús Joaquín Fernández Sáenz de la Torre, potrebbe essere la vera rivelazione di questa stagione. Al centro del progetto di Giampaolo, l’esterno offensivo in grado di segnare con continuità potrebbe essere la vostra punta di diamante arretrata. Il mancino di Candice  è pronto a farci esultare.

Papu Gomez (Atalanta)
Il numero 10 della Dea è ormai una sicurezza del Fantacalcio e del campionato di Serie A. L’unica incognita è rappresentata dalla partecipazione dell’Atalanta alla massima competizione europea, impegno che potrebbe vedere soprattutto nella prima parte della stagione l’impiego del Papu un po’ limitata. 

Nainggolan (Cagliari)
Il centrocampista belga ex Inter in cerca di rivalsa potrebbe rivelarsi inizialmente una scommessa, ma con il passare del tempo trovare le giuste conferme. Il Cagliari è senza dubbio una delle rose più interessanti allestite in estate, quindi il nostro consiglio è di tenere d’occhio anche altri rossoblù.

Callejon (Napoli)
Non è una novità l’importanza di un giocatore come Callejon in rosa, e da centrocampista ancor di più. Assist e gol a “go-go” per una vera sicurezza in termini di punteggio per l’esterno destro agli ordini di Re Carlo. Non fatevelo scappare.

I 5 STRANIERI SU CUI PUNTARE ALL’ASTA DEL FATACALCIO 2019/2020
(LEGGI LA NEWS)

Condividi questa notizia: