GENOA-LAZIO

GENOA-LAZIO

Immobile e moglieSfida che contrappone un Genoa in crisi di risultati a una Lazio che al contrario sta vivendo un grandissimo inizio di stagione. Solito 3-4-3 per mister Juric che, a causa della squalifica di Bertolacci, dovrebbe schierare al suo posto Omeonga in mezzo al campo. Al suo fianco ci sarà il portoghese Miguel Veloso, con Lazovic e Laxalt che agiranno sugli esterni. In attacco assenti per infortunio sia Lapadula che Pandev: al centro del tridente ci sarà Galabinov con Ricci e Taarabt a supporto. Biraschi, Rossettini e Gentiletti comporranno, da destra a sinistra, la linea difensiva “a tre” davanti al portiere Perin. Per mister Inzaghi l’unico dubbio della vigilia è su chi sostituirà lo squalificato Parolo, con due possibili soluzioni: Murgia interno di centrocampo con Lulic esterno sinistro nel 3-5-2, oppure Lulic al posto di Parolo con Lukaku esterno sulla fascia sinistra. Per il resto tutto confermato, con Milinkovic-Savic e Luis Alberto che giocheranno a supporto dell’unica punta Immobile. Nella Lazio Immobile è in grandissima forma, come testimonia la strepitosa tripletta rifilata settimana scorsa al Milan, pertanto contro la non irresistibile difesa genoana il bomber laziale potrebbe regalare altri bonus, così come cercheranno di ottenere Milinkovic-Savic e Luis Alberto, due dei migliori centrocampisti per rendimento del campionato. Nel Genoa Taarabt e Ricci potrebbero rivelarsi delle sorprese fantacalcistiche di giornata, con Galabinov che cercherà da subito di non far rimpiangere l’assenza di Lapadula, che sarà costretto ai box per un paio di mesi.

Consigliati: Taarabt (GEN), Immobile (LAZ) e Luis Alberto (LAZ).

Da evitare: Gentiletti (GEN), Omeonga (GEN) e Basta (LAZ).

 

TORNA ALLA GUIDA DELLA 4^ GIORNATA 

Condividi questa notizia: