CROTONE-INTER

CROTONE-INTER

Gara che sulla carta si preannuncia scontata, con l’Inter nettamente favorita, anche se l’anno scorso il Crotone riuscì a battere i nerazzurri tra le mura amiche. Il Crotone si disporrà in campo col consueto 4-4-2: un paio di dubbi in difesa, con Sampirisi e Ajeti favoriti rispettivamente su Faraoni e Cabrera, mentre a centrocampo confermati Rohden, Barberis, Mandragora e Stoian, con quest’ultimo che potrebbe agire oltre che da esterno anche da trequartista alle spalle della coppia Budimir-Trotta, anche se quest’ultimo è insidiato dal giovane Tumminello e soprattutto da Tonev. Nel 4-2-3-1 dell’Inter, Spalletti conferma in toto la difesa titolare composta da D’Ambrosio, Miranda, Skriniar e Dalbert, mentre a centrocampo Vecino dovrebbe giocare titolare davanti alla difesa, con Gagliardini e Borja Valero a giocarsi l’altra maglia da titolare. Sulla trequarti con gli inamovibili Candreva e Perisic dovrebbe giocare Joao Mario, favorito su Brozovic per agire alle spalle dell’unica punta Icardi. Nel Crotone, unica squadra di serie A che non è riuscita ancora a trovare la via della rete, Rohden e soprattutto Stoian sono i giocatori che potrebbero creare qualche grattacapo alla difesa nerazzurra grazie ai loro inserimenti con o senza palla, mentre nell’Inter Icardi, Perisic e Skriniar sono in stato di grazia e vanno sempre schierati, con Vecino che potrebbe sorprendere positivamente e far felici i fantallenatori che decideranno di schierarlo.

Consigliati: Stoian (CRO), Perisic (INT) e Icardi (INT).

Da evitare: Cordaz (CRO), Sampirisi (CRO) e Dalbert (INT).

TORNA ALLA GUIDA DELLA 4^ GIORNATA 

Condividi questa notizia: