Torino-Genoa: i consigli per il fantacalcio

TORINO-GENOA

Torino voglioso di tornare alla vittoria dopo 2 giornate e reduce dal pareggio di Ferrara contro la SPAL, Genoa reduce dalla prima vittoria casalinga in campionato e intenzionato a proseguire la propria striscia d’imbattibilità in trasferta, che dura da 3 giornate e nelle quali ha ottenuto 7 punti. Sinisa Mihajlovic dovrà rinunciare agli infortunati Ansaldi, Lyanco, Ljajic e Belotti, oltre allo squalificato Baselli, con la formazione granata che si schiererà in campo nuovamente col 4-3-3 nel quale giocheranno Sirigu tra i pali, i due terzini saranno De Silvestri e Molinaro, con N’Koulou e Burdisso centrali di difesa, a centrocampo Obi è favorito su Acquah per poter giocare al fianco di Valdifiori  e Rincon, mentre in attacco, viste le assenze di Ljajic e Belotti, il tridente granata sarà composto da Iago Falquè, Niang e Berenguer. Per Davide Ballardini un solo dubbio di formazione, con il Genoa che si schiererà in campo con l’ormai collaudato 3-5-2: davanti a Perin la difesa a tre sarà formata da Izzo, Spolli e Zukanovic, a centrocampo spazio per Rosi e Laxalt sugli esterni, con Rigoni e l’acciaccato Bertolacci (leggermente favorito su Cofie e Brlek) interni e Veloso regista, mentre in attacco dovrebbe essere confermata ancora una volta la coppia formata da Taarabt e Pandev, con Lapadula che però scalpita per poter tornare a giocare dall’inizio.

Consigliati: Iago Falquè (TOR), Taarabt (GEN) e Rigoni (GEN).

Da evitare: Burdisso (TOR), De Silvestri (TOR) e Zukanovic (GEN).

 

FANTACALCIO, LA GUIDA ALLA 19^ GIORNATA