La bacheca di Facebook è fonte di notizie, spesso fasulle, ma ricca anche di tante verità. Abbiamo provato a fingerci una persona che da venerdì non ha alcuna informazione in merito al campionato di calcio, ecco quanto si evince dal newsfeed del social network più popolare del mondo (traduciamo per chi non avesse capito, abbiamo preso i commenti e i post che gli utenti fanno sulle loro bacheche e li abbiamo messi insieme. Ecco che cosa abbiamo imparato!):

1- Icardi merda che cazzo scrive biografie che è conosciuto solo per la m____a della Wanda. La curva non capisce nulla, la Società parla cinese e non legge i libri prima che escano. Venduto a Gennaio.

2- Aldo e Giovanni si sbagliavano, rischiare nella vita non significa giocare il 2 del Cagliari ma l’1 dell’Inter. #Perso

3- Con una vittoria del Palermo nel posticipo l’Inter si ritroverebbe a +2 sulla zona retrocessione. De Boer vattene ma lascia le tue figlie a Milano per il bene dell’Italia.

4- La Roma gioca con Batistuta in attacco. Ah no, è Dzeko. Ma sembra Batistuta, della Fiorentina.

5- La Fiorentina pareggia con l’Atalanta. 0-0 al Franchi dove cercano un gol di Kalinic da Aprile. #Perso, di nuovo!

6- Milik non vale Higuain, Gabbiadini non vale Milik, meglio Falcinelli. Chitemmuort Pipita venduto adesso per segnare ci tocca aspettare Koulibaly che segna un gol ogni quattro stagioni.

7- Il Milan è secondo, zitti tutti che sabato a San Siro c’è lo scontro al vertice come non succedeva dai tempi di Bierhoff. La squadra è giovane e torneremo campioni presto. Montolivo infortunato ringrazia.

8- Dybala venduto al Fantacalcio torna a segnare come l’anno scorso. Mannaggia a me che cazzo ho preso Pavoletti a fare?

9- Ha segnato l’Udinese su bestemmia di Buffon.

10- L’Udinese ha #perso.

 

Condividi questa notizia:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here