SASSUOLO-GENOA

SASSUOLO-GENOA

perin-genoa-serieaEsordio in Serie A per mister Bucchi, nuovo tecnico del Sassuolo pronto a una nuova sfida professionale, che ripartirà dal 4-3-3 con cui il suo predecessore Di Francesco schierava i neroverdi. In porta ci sarà Consigli, con Lirola terzino destro, Acerbi e Cannavaro (che sembra in vantaggio su Goldaniga) in mezzo e Peluso terzino sinistro. Missiroli, Magnanelli e Duncan formeranno il trio di centrocampo, mentre Berardi, Falcinelli e Politano quello d’attacco. Il Genoa di Juric dovrebbe schierarsi col  3-4-2-1 dove in porta tornerà Perin dopo l’infortunio, retroguardia a tre con Biraschi, il nuovo acquisto Rossettini e Zukanovic, mentre Lazovic e Laxalt saranno gli esterni di centrocampo che vedrà agire al centro Veloso e Bertolacci. Pandev e Luca Rigoni agiranno sulla trequarti alle spalle dell’unica punta, che dovrebbe essere il bulgaro Galabinov visto che Lapadula non è ancora pronto per scendere in campo. Nel Sassuolo Berardi e Politano potranno esaltarsi contro la non irresistibile difesa genoana, con Falcinelli pronto a concretizzare le occasioni che gli capiteranno, mentre tra gli ospiti il portoghese Veloso, segnalato in grande condizione nel precampionato, è pronto a ispirare il gioco del Genoa e a rendersi pericoloso sui calci di punizione, di cui è uno specialista.   

Consigliati: Berardi (SAS), Falcinelli (SAS) e Veloso (GEN).

Da evitare: Cannavaro (SAS), Gentiletti (GEN) e Rossettini (GEN).

TORNA AI CONSIGLI DELLA 1° GIORNATA DI SERIE A

Condividi questa notizia: